0110448190

©2018 Diving Travel Specialist by Travel Specialist SRL. SEDE LEGALE: VIA DIGIONE 13 BIS 10143 TORINO CF: 11844630019 CAP. SOC. € 12.000 / € 8.000 ISCRITTA AL R.I. DI TORINO AL N. 11844630019 N. REA: TO 1245669

PHI PHI ISLAND

Baia di PhangNga: resa famosa dalle imprese di James Bond e, ancor più, dalla fama assolutamente meritata dai suoi panorami mozzafiato e dai suoi fondali, tra i più belli del sud-est asiatico, questa Baia raccoglie praticamente ancora intatte alcune delle bellezze naturali più famose e selvagge del Paese. La grotta duThamLod, l’isola di Panyi, KhaoTapu. E’ un susseguirsi di parchi nazionali e marini, un alternarsi di isole (Similan e Surin) fatte di spiagge coralline e fondali di grande bellezza. All’interno della Baia, a metà “strada” tra Phuket e Krabi il suo” gioiello” più prezioso e famoso: KohPhiPhi. L’isola a forma di farfalla, resa famosa dal film “the Beach” con Leo di Caprio e, ancor più, dalla sua incredibile vegetazione e dai suoi panorami da cartolina.


Fondali e Immersioni:
Koh Phi Phi, parte integrante del Parco Marino, è situata in punto strategico per quello che riguarda le immersioni, proprio al centro della Baia ed è anche parte del programma diving di diverse crociere subacque che da Phuket si indirizzano verso il nord. Ovunque più di 100 specie differenti di pesce di barriera, più di 200 specie di corallo duro, e, occasionalmente nelle zone più aperte, grosse quantità di pesce pelagico, incluse Mante e, in stagione, (tra marzo e maggio) squali balena. (Anche se la zona più frequentata da questi grandi pesci sono i banchi di Richelieu Rock, raggiungibili in crociera) Sono presenti anche Tartarughe verdi d’acqua, delfini , più raramente, sono state avvistate addirittura delle orche.


Periodo consigliato:
La costa ovest  della Thailandia hanno la loro stagione migliore concomitante con il  nostro inverno, tra novembre ed aprile.  Il periodo più piovoso è normalmente tra maggio e giugno.